Massimo Bisotti e la deriva della donna italiana media – 1 L’idolo delle Desperate Webwives

Abbasso i ‘pink bloc’!

Cercando Oblivia - Il blog di Pippo Russo

“Tu non hai idea di quanto pietosa sia la condizione della donna italiana media”. Ho raccolto questa battuta durante una conversazione privata su Facebook. Come al solito si parlava di libri. Di pessimi libri, per essere precisi. E l’attenzione era caduta sulla serie “La confraternita del pugnale nero”.

risveglio-jr-ward

 

Di cui mi è stato riferito che abbia un grande seguito di lettrici, molte delle quali radunate dentro agguerriti forum internet. Mi si è narrato di discussioni all’ultimo sangue, e di dannazioni reciprocamente scagliate come se in ballo ci fosse l’onore d’intere stirpi oltre a quello personale. Una confraternita che s’accapiglia sulla Confraternita, verrebbe da dire. Tutto molto desolante se osservato dall’esterno. E tanto più rilevante se penso che a passarmi tali informazioni e considerazioni sullo stato della donna italiana media è stata una donna.

Non sono in grado di confermare il giudizio della mia interlocutrice a…

View original post 3.019 altre parole